Videomapping e performance interattive

Il progetto pilota

Il Comune di Alghero, in qualità di capofila, coordina il progetto e all’interno delle attività di sua competenza ha sviluppato un progetto pilota su tre siti di altissimo valore storico, culturale e identitario:

  • Torre di Sulis: sviluppo di un videomapping e successiva proiezione sulla superficie della torre con contenuti narrativi legati alla storia e alla cultura del territorio di cui è simbolo iconico
  • Torre di San Giovanni e piazza Pino Piras: ricostruzione interattiva dell’antica cinta muraria della città fortificata
  • Ex Complesso di Santa Chiara: installazioni interattive, ricostruzioni multimediali e proiezioni/videomapping sull’edificio, all’interno della piazza de la Juharia e negli interni della struttura, oggi sede del Dipartimento di Architettura.

 

I AM – videomapping show notturni

Venerdì 25 settembre

Torre di Sulis, ore 21 – 23.30 | I AM Alghero Videomapping

Torre di San Giovanni e Piazza Pino Piras, ore 21.50 – 23.30 | invisibleMIGRATIONS installazione urbana interattiva di luce e suoni 

Lo Quarter, ore 21.30 – 23.30 | Dreamin’ Alghero  e Aleguerium Videomapping dei vincitori del bando subgrants

Torre Garibaldi, ore 22.00 – 23.30 | La Torre dei sogni Videomapping

Forte de la Maddalena, ore 22.00 – 23.30 | Installazione video progetto I AM

I videomapping si ripeteranno ogni 15 minuti

Sabato 26 settembre

Torre di Sulis, ore 21 – 24 | I AM Alghero Videomapping

Piazza de la Juharia, ore 21 – 24 | proiezione dei progetti sviluppati durante il workshop

Torre di San Giovanni e Piazza Pino Piras, ore 21 – 24 | invisibleMIGRATIONS installazione urbana interattiva di luce e suoni 

Lo Quarter, ore 21 – 24 | Dreamin’ Alghero, Aleguerium Videomapping dei vincitori del bando subgrants

Torre Garibaldi, ore 22.30 – 24 | La Torre dei sogni Videomapping

Forte de la Maddalena, ore 22.30 – 24 | Installazione video progetto I AM

I videomapping si ripeteranno ogni 15 minuti

Domenica 27 settembre

Nuraghe Palmavera, ore 21 | lifeMIGRATIONS videomapping 


 

I AM Alghero

Io Sono Alghero, un viaggio 3D sulle pareti di una delle torri simbolo della città catalana, una storia di acqua, colori e popolazioni che si sono avvicendate su questo angolo del Mediterraneo.

CREDITS

Screenplay: Enzo Gentile, Paolo Servi, Pasquale Direse, Aggeliki Tsekeni

Concept, Design, Direction > Pasquale Direse

Crossmedia production & Composition / Animation > Aggeliki Tsekeni, Angelo Ruta, Damiano Spina, Raffaele Lelli, Rosario Scarso, Pasquale Direse

Production > medialize.it

Torre Sulis, ore 21-24 | 25 e 26 settembre 


 

invisibleMIGRATIONS
invisibleMIGRATIONS

InvisibleMIGRATIONS

Una grande installazione urbana interattiva di luce e suono che trasforma Piazza Pino Piras in una imponente architettura organica che fluisce, respira, vive attraverso la luce e la sua eco sonora generate dalle persone.
 Un’epidermide animata in grado di scoprire nuovi sguardi e nuovi ascolti del paesaggio urbano. Un teatro dei media emergenti in cui lo spettatore diventa protagonista attivo dell’opera d’arte pubblica.
invisibleMigrations sono le migrazioni invisibili e vitali della natura, il movimento del protoplasma da cui scaturisce la vita.

CREDITS

Concept, Design, Direction > Pasquale Direse

Crossmedia Production & Composition / 3D Animation > Angelo Ruta, Damiano Spina, Aggeliki Tsekeni

Crossmedia production & Composition / Animation > Aggeliki Tsekeni, Angelo Ruta, Damiano Spina, Raffaele Lelli, Rosario Scarso, Pasquale Direse

Torre di San Giovanni e Piazza Pino Piras, ore 21 – 24 | 25 e 26 Settembre


LifeMIGRATIONS

LifeMIGRATIONS esplora la natura vitale del movimento migratorio, dei flussi umani. Le contraddizioni ed i contrasti dell’era contemporanea dell’informazione alla velocità della luce diventano visibili attraverso il caos ed il rumore in cui nulla è più percepibile. Nessun tempo per l’analisi, per la riflessione, per il riconoscimento. L’entropia emerge attraverso il Caos. Il linguaggio perde significato. Le immagini hanno ancora qualcosa da svelare? La lenta corsa del movimento entropico della natura ed il rapido sviluppo della tecnica. Un corto circuito provoca la dispersione. Vita e morte. Rumore e silenzio. Guerra e codici. La grande migrazione è in atto da sempre. Il volo verso nuove comunità che collaborano in armonia scoprirà la pace e la melodia della bellezza.

Uno speciale spettacolo di videoprojection mapping architettonico e tridimensionale per l’Area archeologica di Palmavera

CREDITS

Concept, Design, Direction > Pasquale Direse

Crossmedia Production & Composition / 3D Animation > Angelo Ruta, Damiano Spina, Aggeliki Tsekeni

Crossmedia production & Composition / Animation > Aggeliki Tsekeni, Angelo Ruta, Damiano Spina, Raffaele Lelli, Rosario Scarso, Pasquale Direse

Production > medialize.it

Nuraghe Palmavera, ore 21-23 | 27 settembre 


KONIC_TDS_04
La Torre dei sogni

LA TORRE DEI SOGNI 

Torre dei Sogni è un poema audiovisivo che è stato pensato per la superficie della Torre della Maddalena, anche detta Torre Garibaldi, un importante monumento architettonico, parte integrante della muraglia che circonda la città di Alghero. Torre dei Sogni è un piccolo omaggio di sogni che ci riportano al mondo neolitico della pietra, alle dee e ai guerrieri, ai visi mascherati dei Mamuthones o alla delicatezza dei vestiti che il popolo sardo ama indossare.

La torre racchiude al suo interno la memoria di questa città e l’essenza della cultura alla quale appartiene, tracciata nel tempo e lungo i secoli dai diversi popoli che l’hanno abitata.

Le immagini e la musica de Torre dei Sogni si ispirano alla ricca e complessa cultura sarda.

CREDITS

Concept and Production > KONICLAB

Torre della Maddalena, ore 22 – 24 | 26 e 26 settembre

 


DREAMIN’ ALGHERO _ Subgrant

Immagine presentazioneRGB
Dreamin’ Alghero

Presentazione della splendida città di Alghero e del  suo territorio attraverso un viaggio  spazio-temporale ai limiti dell’onirico e alla stregua di un sogno che, partendo dall’etimologia del  nome del piccolo centro,  prosegue con l’archeologia,  la storia, l’architettura,  per  poi   concludere  con l’atmosfera rilassante delle sue spiagge di giorno ed il magico divertimento della vita notturna.

Concept and Production >Arch. Antonio Fiori, Antonio Zamburru, Adolfo Giovanni Pizzarri

Lo Quarter, ore 21.30-24 | 25 e 26 settembre 


ALEGUERIUM _ Subgrant

immagine
Aleguerium

L’antica e gloriosa storia della città di Alghero, la sua cultura e le sue tradizioni, si giustificano soltanto se immerse nella storia e negli abissi del Mediterraneo, che fanno da cornice all’evoluzione di Aleguerium sino ai giorni nostri.

La città ad un primo sguardo sembra chiudersi tra mura spagnole, il simbolo del grande legame tra Alghero ed i suoi antichi dominatori, che ne influenzarono profondamente usi e costumi. Ad un’osservazione più attenta, invece, si rivela una profonda ed intima vocazione per il mare e per i suoi fondali, con le sue meraviglie ed i suoi colori indimenticabili.

Alghero appare in questo nostro progetto per il mapping destinato al Largo Lo Quarter come una città che si avvicina al cielo attraverso le pietre delle sue torri e si connette alla Terra attraverso radici di coralli rossi, vera esperienza totalizzante che lega Alghero al suo mare.

Concept and Production > Nicola Vitale, Francesco Bondì, Alessandro Venuto

Lo Quarter, ore 21.30-24 | 25 e 26 settembre